5 motivi per guardare… IL CORVO (1994)

9rWfLpX

 

 

 

VENDETTA – Ed ancora a parlare di un ottimo revenge movie (si capisce che ne ho un debole?). the-crow_still5

 

AMORE – Il motivo scatenante della vendetta non è l’odio ma, bensì l’amore. Fatto più unico che raro in un revenge movie.The-Crow-04-1

 

COLONNA SONORA – Eccezionale, con il tema principale curato dai THE CURE che, ancora oggi, è da brividi.the-crow

 

GOTICO – Film cupo che cita la narrativa di inizo ottocento e specialmente Poe. Il tutto non può che non essere un pregio dando alla pellicola sembianze di una favola romantica (nel più puro senso del termine).movie-scene3

 

AFFASCINANTE – Nonostante il film non sia perfetto mantiene un fascino unico che lo contradistingue da tutte le altre pellicole. è sporco e maledetto, se vogliamo, ma rimane ancorato nella nostra mente.maxresdefault

 

 

 

VOTO : ((8/10))  Film che ha tutte le carte in regola per essere considerato CULT.

Annunci

27 thoughts on “5 motivi per guardare… IL CORVO (1994)

  1. Al netto del fatto che sia un capolavoro per l’ambiente creato, è diventato famoso in quanto che il figlio di Bruce Lee, Brandon, è stato ucciso proprio durante la ripresa di una scena di questo film.
    Cmq, le scene più belle sono quando lui corre sui tetti e il corvo lo segue. Sembra un uffetto speciale in realtà è in presa diretta…geniale!

    Liked by 3 people

      1. che poi credo di essermi innamorata per la prima volta in vita mia di un attore all’epoca. Scoprire che Brandon Lee fosse morto sul set fu la prima tragedia sentimentale da annotare nella mia lista personale 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...