5 motivi per guardare… SHAMELESS (2011-?)

rQOCOzT1iZwMygMySDDGiq3Za05

 

 

 

DIVERTE – Serie piena di momenti ad elevato tasso comico.shameless_s06e09_yurt

 

FA RIFLETTERE – Oltre alla comicità, porta sul piccolo schermo anche temi per nulla banali come la famiglia, l’omosessualità, la povertà, il bipolarismo e l’ estraneazione dalla società.shameless-theres-the-rub

 

SURREALE? – A volte crudo come la realtà, a volte fin troppo sopra le righe fino a sfiorare quasi il surreale ed il grottesco, riesce a donare la giusta dose di entrambi trovando la ricetta perfetta.maxresdefault

 

MACY – Attore eccezionale che ho scoperto solamente con il passare degli anni. Anche in questa serie si dimostra all’altezza.shameless_s05e1011_frank

 

SENZA VERGOGNA – Come dice il titolo stesso la serie non si fa problemi a mostrare scene di cui, normalmente, proveremmo verogna.shameless_s06e1011_frankliam

 

 

VOTO : ((7,5/10)) Serie, ormai arrivata alle sesta stagione (settima in produzione) , a cui dovreste dare almeno una possibilità. Vi assicuro che vi ripagherà nel miglior modo possibile.

5 motivi per guardare… 11.22.63 (2016)

jYxpyDOz2wgfhVeAUMcb9hpejE0

 

 

 

 

VIAGGI NEL TEMPO – Sempre affascinanti e pieni di spunti riflessivi.11.22.63-014-1280x720

 

KING – Quante volte ne ho parlato ultimamente? Dai suoi romanzi si possono ricavare delle gran belle opere.la-et-11-22-63-show-20151230-006

 

’60 – è ogni volta bello rivivere luoghi di cui non si ha avuto la possibilità conoscere in prima persona. In questo caso gli anni ’60 americani vengono riprodotti perfettamente.11.22.63-4

 

INTERESSANTE – Man mano che la storia prende forma, cresce la curiosità negli avvenimenti e l’interesse nel sapere come la storia andrà avanti. Per non parlare di tutte le citazioni.11.22.63_cafe

 

JAMES FRANCO – Non so a voi ma, a me, questo attore piace particolarmente sia quando recita normalmente sia quando sopra le righe. 112263-season-1-awesome-images-wallpaper-190t0ye505

 

 

VOTO : ((7/10)) Serie tv davvero interessante che vi consiglio di gustare. Riesce ad intrattenere ed ad incuriosire lo spettatore grazie anche al racconto di King da cui è tratto.