5 motivi per guardare… MAPS TO THE STARS (2014)

 

 

1)MARCIO – Ottima critica all’essere umano e ad hollywood, sistema che ormai Cronenberg considera saturo.

2)CRONENBERG – Per alcuni basterà questa motivazione per guardare il film. Prima di tutto il contenuto c’è una grande regia. Cronenberg è sempre Cronenberg.

3)DIREZIONE DEGLI ATTORI – Turri gli attori, in questa pellicola, danno una grande prova attoriale (non so se più per merito loro o del regista). Anche John Cusack (che solitamente odio) e Robert Pattison (che in altre pellicole sembra non saper recitare) dimostrano che la direzione degli attori è più importante dell’attore stesso. Julianne Moore magnifica.

4)METACINEMA – Adoro quando gli attori interpretano ruoli che vanno a criticare gli attori stessi.

5)LIBERTà DI SCELTA – In diversi momenti del film saranno presenti situazione ed episodi senza essere spiegati o confermati, in cui sarà lo spettatore a decidere da che parte stare.

VOTO: (( 8,5/10 )) Un film (come ogni altra opera di Cronenberg) che non piacere a tutti, ed è proprio questo a rendere la pellicola speciale.

Acquista Maps To The Stars

Annunci

6 thoughts on “5 motivi per guardare… MAPS TO THE STARS (2014)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...